torna indietro
ven 12 gen - dom 14 gen
CID - Centro Internazionale della Danza
 

Il labirinto di Dedalo

... Una danza spezzata che vuole raccontare la tragedia e innovazione costante del Corpo, una danza che non aspetta il tempo che scorre, ma che lo plasma a suo compiacimento velocizzando e rallentando le ore, caratterizzata da movimenti più rigidi e geometrici, incorporando contorsioni degli arti e controllo delle braccia creando con il corpo forme geometriche mosse intorno al suo asse progressivamente per mostrarne la sua destrezza, bellezza, distorsione e memoria. Una danza basata sulla rapida contrazione e successivo rilassamento dei muscoli, che causa una sorta di scatto nel corpo del danzatore creando un effetto surrealistico quando accosta il ballerino umano ai movimenti innaturali che vengono eseguiti. Le articolazioni sono una sorta di cerniere che possono essere manipolate da altre parti del corpo come il labirinto di Dedalo dotato di una sola entrata e nessuna uscita, poiché l'unico modo di annullare il labirinto è abbandonarsi alla sua follia e creatività per poi ritrovare nel suo centro uno specchio che svela noi stessi...

Questo il lavoro d’improvvisazione e composizione coreografica proposto da Diego Tortelli per il laboratorio dal titolo il Labirinto di Dedalo. Un percorso di livello intermedio per allievi, danzatori e insegnanti che desiderano migliorare, approfondire, conoscere.

Diego Tortelli

Danzatore, coreografo, insegnante carismatico e attento. Diego Tortelli, inizia la sua formazione alla Scuola Studio 76 di Brescia, continua i suoi studi presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma e il Teatro alla Scala di Milano. Prima freelancer al Balletto dell’Esperia di Torino, e a Milano con il Teatro alla Scala e Dance Haus di Susanna Beltrami, entra poi nel Ballet de Teatres de la Generalidad di Valencia.
Continua il suo percorso di danzatore nella compagnia Luna Negra Dance Theatre Chicago, con il coreografo e direttore artistico Gustavo Ramirez Sansano.
Nel 2012 lascia Chicago per entrare nel prestigioso Ballet National de Marseille, sotto la direzione di Frederic Flamand. Diego Tortelli danza il repertorio di importanti coreografi come Ohad Naharin, Nacho Duato, Angelin Preljocaj, Gustavo Ramirez Sansano, Jiri Kiliàn, Thierry Malandain, Asun Noales, Goyo Montero, Carolyn Carlson, Ramon Oller, Emio Greco, Pieter Scholten, Olivier Dubois, Richard Siegal, William Forsythe, Lucinda Childs e molti altri.
Maitre de Ballet al Teatro Massimo di Palermo, fondatore dell’associazione culturale “Kor’sia” con altri tre artisti di Madrid, attualmente Guest al Bavarian State Ballet a Monaco, è anche freelance e assistente per “The Bakery” con la direzione di Richard Siegal, sta lavorando in Olanda al Korzo Theatre per una produzione di NDT.


MODALITÀ DI ISCRIZIONE AI CORSI E PAGAMENTO


Quando:

venerdì 12 gennaio 2018 dalle 14 alle 17
sabato 13 gennaio 2018 dalle 14 alle 17
domenica 14 gennaio 2018 dalle 10 alle 13

Dove: CID- Centro Internazionale della Danza

Costo: 95 euro
Per i possessori di “Carta In Cooperazione” Coop Trentino è previsto uno sconto del 5 % sulla quota d'iscrizione.
 
Per partecipare è necessario effettuare l'iscrizione telefonando allo 0464 431660 o scrivendo a cid@centrodelladanza.it.

Poiché i laboratori verranno avviati dal CID previa raggiungimento di un numero minimo di iscritti è fondamentale che le iscrizioni pervengano il prima possibile.